Tortorici (Me): è morto l’arciprete Don Giuseppe Calabrese | Eco di Sicilia

don-Giuseppe-Calabresedon-Giuseppe-CalabreseLutto nel presbiterio


  

Dopo una lunga e dolorosa malattia è morto all’età di ottanta anni in Lombardia don Giuseppe Calabrese, storico arciprete di Tortorici, centro nebroideo in provincia di Messina. Questo pomeriggio è giunta la triste notizia nel centro nebroideo da dove il sacerdote era partito qualche anno fa per trascorrere gli ultimi anni della sua vita con la sorella e i suoi familiari.

Per quasi mezzo secolo don Giuseppe Calabrese, da tutti chiamato “l’arciprete”, è stato alla guida della parrocchia di Santa Maria Assunta a Tortorici. Ha battezzato, cresimato, confessato, sposato e dato l’estrema unzione a migliaia di oricensi che lo ricordano con affetto. Era un uomo corretto e responsabile. Il suo essere burbero nascondeva un grande cuore e un affetto per tutte le persone che incrociavano il suo cammino. Per anni, oltre ad essere stato sacerdote, è stato anche docente alle scuole medie Nello Lombardo di Tortorici.

Don Giuseppe Calabrese era un uomo di grande cultura, amante dell’arte e della musica. Con la sua voce tenorile non mancava mai di dispensare consigli, insegnamenti cattolici e anche qualche tirata di orecchie a chi secondo lui se la meritava.

I funerali di don Giuseppe Calabrese saranno celebrati sabato 2 febbraio ella 09.30 dal vescovo di Patti, monsignor Giuseppe Giombanco. La salma dell’arciprete emerito di Tortorici resterà a Besozzo e sarà tumulata nel locale cimitero, per volontà dei familiari.

Sorgente: Tortorici (Me): è morto l’arciprete Giuseppe Calabrese – Eco di Sicilia