A Nicosia si inaugura il museo diocesano, da domani aperto al pubblico | Giornale di Sicilia

 — 

L’ingresso del museo diocesano

Appuntamento con la storia, oggi, per la città che con l’inaugurazione del Museo diocesano d’arte sacra, vive un’importante tappa culturale per la conservazione e la valorizzazione di numerose opere d’arte di grande valore.

Da domani i visitatori potranno ammirare negli spazi del Museo sorto nell’ex seminario vescovile di San Biagio, le tavole quattrocentesche del soffitto ligneo della Cattedrale, il Sant’Eligio vescovo dipinto nel 1536 da Johannes De Matta, diverse tele della prima metà del Seicento, fra cui il Martirio di san Bartolomeo, capolavoro del Ribera, pale d’altare settecentesche di Giuseppe Velasco. Ed ancora nelle sale del Museo trovano posto dipinti, gioielli, libri antichi a stampa, manoscritti, paramenti sacri, sculture e suppellettili liturgiche, databili dal XIV al XIX secolo.

***


Nicosia, il 26 maggio si inaugura il Museo Diocesano di Arte Sacra | telenicosia.it

9 maggio 2018 Sergio Leonardi

Dopo anni di attesa il 26 maggio verrà inaugurato presso la chiesa di San Biagio il Museo Diocesano di Arte Sacra di Nicosia. Quattordici anni fa il museo sembrava sul punto di aprire, ma ad oggi il Museo Diocesano era rimasto solo sulla carta.

Nell’ottobre del 2012 è stato completato il restauro della chiesa di San Biagio, coordinato dalla Soprintendenza di Enna. All’epoca furono ristrutturati anche i locali che ospiteranno il museo vero e proprio per l’imminente apertura di quello sarà l’unico museo presente in città. Un restauro complesso che ha visto il rifacimento degli interni, dalla pavimentazione, realizzata con marmi agli stucchi e il recupero e restauro conservativo delle opere d’arte.

San Biagio nella prima metà del 1400 era annessa al monastero femminile che dal 1889 fino al 1960 fu poi la sede del seminario vescovile.

La chiesa di San Biagio oggi ospita molte opere d’arte, tra cui tele del Velasco ed opere scultoree di Li Volsi e molti reperti artistici provenienti da altre chiese di Nicosia.

Nell’agosto 2015 l’attuale vescovo della Diocesi, Salvatore Muratore, nominò Lella Russo direttore del Museo Diocesano.

All’interno del Museo Diocesano d’Arte Sacra di Nicosia, verranno esposti dipinti, gioielli, libri antichi a stampa, manoscritti, paramenti sacri, sculture e suppellettile liturgica, databili dal XIV al XIX secolo, provenienti dalla Cattedrale di San Nicolò di Bari e da altre edifici di culto del territorio.

I Musei Diocesani, sono una particolare categoria tra i musei ecclesiastici, documentano la storia della comunità diocesana di riferimento e ne conservano e valorizzano il suo patrimonio artistico. Rappresentano una recente e particolare categoria museale, diffusa soprattutto in Italia. Nati nel XX secolo (il primo è stato il Museo Diocesano di Ancona, inaugurato nel 1834), si sono diffusi su tutto il territorio nazionale.

All’interno troverà posto l’Archivio storico diocesano fondato nel 2004, con un decreto di istituzione firmato dal vescovo Salvatore Pappalardo, in carica presso la Diocesi di Nicosia nel decennio 1998-2008. L’Archivio sarà collocato all’interno del Museo diocesano di Arte Sacra di Nicosia. All’interno dell’Archivio sono conservati documenti con datazione dal 1818 ad oggi, appartenenti ai fondi delle varie parrocchie afferenti alla Diocesi di Nicosia; la maggior parte dei documenti è di carattere amministrativo, tuttavia sono presenti anche documenti di svariate tematiche suddivise in fondi diversi. Dell’intero patrimonio documentale è stata eseguita una regolare catalogazione nonché una completa inventariazione per contenuto tematico e per datazione, sia su supporto cartaceo che informatizzato.

Sabato 26 maggio a partire dalle ore 18 avverrà l’inaugurazione del museo, interverrà il vescovo della Diocesi di Nicosia, Salvatore Muratore, i vicario episcopale per la cultura dell’Arcidiocesi di Catania, Gaetano Zito, il direttore del Museo Diocesano, Lella Russo e Antonio D’Amico, conservatore museale.

Dal 27 maggio il Museo Diocesano sarà aperto al pubblico nei seguenti giorni ed orari: sabato dalle 15.30 alle 19.30, domenica dalle 10 alle 13 e mercoledì su appuntamento.

Source: Nicosia, il 26 maggio si inaugura il Museo Diocesano di Arte Sacra – TeleNicosia

Annunci

God bless you!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.