Effetto Lo Monte, la Lega primo partito a Graniti e secondo a Taormina | letteraemme.it

modica-150Politica di   6 marzo, 2018 – 10:00

Nel paese del deputato il partito di Salvini al 37,25 per cento, ma anche a Taormina il movimento separatista nordico raggiunge il 23

carmelo-lo-monte

Il 37,25 per cento dei voti alla Lega Nord, cioè 320 su 886 votanti, prima ancora del M5s che incassa solo 224: è il risultato elettorale di Graniti, comune in provincia di Messina. Un voto per i leghisti però che non sorprende neanche un po’, trattandosi del Comune di nascita di Carmelo Lo Monte, politico di lungo corso, già vice presidente della Regione nel 1998.

Nato politicamente nella Democrazia Cristiana, Lo Monte è approdato nella Lega di Salvini dopo essere passato dai Popolari, i Socialisti e l’Mpa di Lombardo. Approda in Parlamento grazie al proporzionale e tinge di separatismo nordico anche Taormina, così vicina alla sua Graniti, con 1294 voti su un totale di 5809, ovvero il 23,52 per cento. Questo è il risultato della Lega a Taormina, che con Graniti raggiunge vette vertiginose per la Sicilia, piazzandosi direttamente dietro i Cinquestelle che prendono il 45,15 per cento con 2550 voti. Merito dell’effetto tutto democristiano, e molto poco leghista, di Lo Monte.

Source: Effetto Lo Monte, la Lega primo partito a Graniti e secondo a Taormina – LetteraEmme


graniti-san-basilio

God bless you!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.