Cefalù, i 150 anni dell’Azione Cattolica: una grande festa nella cittadina | Madonie Press

#FuturoPresente – Festa diocesana dei 150 anni dalla fondazione dell’AC, 22 ottobre 2017 | Chiesa di Cefalù

Pubblicato 

Carissimi,

La nostra associazione, come sapete, compie 150 anni dalla sua fondazione e noi il 22 ottobre

p.v. a Cefalù festeggeremo questo “sogno, nato dal cuore di due giovani, che è diventato nel tempo cammino di fede per molte generazioni, vocazione alla santità per tantissime persone: ragazzi, giovani e adulti che sono diventati discepoli di Gesù e, per questo, hanno provato a vivere come testimoni gioiosi del suo amore nel mondo.”( Discorso del Santo Padre Francesco all’Azione Cattolica Italiana, 30 aprile 2017)

La storia della nostra AC è fatta di volti e di persone, quindi di laici che sono stati testimoni della fede nei luoghi in cui erano chiamati a vivere e l’hanno fatto camminando accanto ad altri nella famiglia associativa. Nell’anno del Custodire ci faremo accompagnare da un testimone della nostra diocesi, Maria David, che si è distinta per l’impegno in AC alimentato da una fede fervente.

La festa si svolgerà secondo il seguente programma di massima:

ore 9:00 Arrivi
ore 9:30 Accoglienza
ore 10:00 Raccontare, Custodire e Consegnare

Corteo a tappe verso la Cattedrale 

ore 12:00 Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Vincenzo Manzella Vescovo di Cefalù
ore 13:00 Pranzo a sacco
ore 14:00 Protagonisti di una storia radicata nelle nostre comunità

Pomeriggio in festa 

ore 16:00 Saluti e partenze

Ispirandoci a quanto fatto a Roma il 30 aprile scorso, abbiamo pensato a un segno che rappresenterà il radicamento della nostra associazione alla nostra Diocesi a partire dal radicamento alle Parrocchie. Ogni presidente parrocchiale porterà con se un vasetto di terradella propria parrocchia da versare poi insieme a tutti gli altri.

Per festeggiare al meglio, abbiamo pensato inoltre, che il regalo più bello che possiamo fare alla nostra AC è stare attenti ai bisogni di chi è in difficoltà. Pertanto v’invitiamo a portare con voi un dono di beni di prima necessità per la casa di accoglienza Maria SS. di Gibilmanna.

Infine, una festa non può prescindere dai messaggi di auguri, v’incoraggiamo quindi a mandarci i vostri video d’auguri, tramite le pagine ufficiali dell’AC diocesana, per condividere con tutti la nostra gioia per questa festa. Nelle note tecniche troverete ulteriori dettagli riguardo a questa iniziativa.

Siamo certi che sarà festa vera perché vivremo insieme questa giornata di #FuturoPresente e  siamo trepidanti per l’attesa di incontrarci. Con questi sentimenti vi abbracciamo fraternamente e ci affidiamo alla benedizione materna di Maria SS. di Gibilmanna.

La Presidenza Diocesana

Sorgente: #FuturoPresente – Festa diocesana dei 150 anni dalla fondazione dell’AC, 22 ottobre 2017 | Chiesa di Cefalù


19 OTTOBRE 2017 Redazione

 

Sono centinaia le persone attese per questa domenica a Cefalù, cuore della diocesi, che si riuniranno per festeggiare i 150 anni dell’Azione Cattolica.

Risuona ancora l’eco delle parole di Papa Francesco che lo scorso 30 aprile in piazza San Pietro ha rivolto il suo augurio alle migliaia di soci presenti: “Come è accaduto in questi 150 anni, sentite forte dentro di voi la responsabilità di gettare il seme buono del Vangelo nella vita del mondo, attraverso il servizio della carità, l’impegno politico, attraverso anche la passione educativa e la partecipazione al confronto culturale”.

Per questo, anche l’Azione Cattolica di Cefalù ha sentito forte il bisogno di ritrovarsi tutta per far festa e rinnovare la sua presenza evangelizzatrice attorno alla Cattedra del Vescovo, che presiederà la celebrazione eucaristica, alla 12 presso il Duomo. Le associazioni provenienti dalle parrocchie della diocesi confluiranno in piazza Duomo dopo una marcia festosa in cui ripercorreranno la storia dell’associazione, scandita attraverso i verbi raccontare, custodire, consegnare, con la consapevolezza che celebrare la storia non è un semplice volgere lo sguardo al passato ma un esercizio di memoria grata. Lo slogan della giornata, “Futuro Presente”, indica proprio la capacità dell’AC di camminare tra memoria e futuro.

Nel pomeriggio la festa entra nel vivo riscoprendo anche la propria storia diocesana attraverso gli occhi di una testimone di eccellenza, Maria David. Originaria di Polizzi Generosa, è stata iscritta nelle fila dell’Azione Cattolica fin da piccola, è stata insegnante e preside dell’istituto Rossini di Cefalù. Nel 1958 Monsignor Cagnoni le affidò la presidenza diocesana della Gioventù Femminile. Maria David ha saputo annunciare nella gioia e nella libertà il messaggio evangelico a parecchie generazioni. Motore dell’organizzazione sono i componenti della presidenza diocesana e delle equipe adulti, giovani e dell’articolazione Acr, il prezioso accompagnamento degli assistenti Don Calogero Cerami e Don Giuseppe Amato.

“Domenica ci aspetta una giornata di grande festa nella quale celebreremo l’importante cammino che l’Ac ha compiuto attraversando la vita di tante donne e uomini della nostra Italia che si sono spesi per la Chiesa e per il Paese – ha detto il presidente diocesano Giuseppe La Tona – L’Ac della diocesi di Cefalù desidera vivere questo momento prima di tutto come inizio del cammino del nuovo anno associativo, non un limitato e vano momento di compiacimento, ma una spinta a sentirsi protagonisti di questa storia che continua e a guardare al futuro con speranza e progettualità”.

L’azione cattolica di Cefalù nel 1936

Sorgente: Cefalù, i 150 anni dell’Azione Cattolica: una grande festa nella cittadina

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.