“Adesso tocca a me”, su Raiuno la docufiction su Paolo Borsellino con Cesare Bocci | Giornale di Sicilia

18 Luglio 2017 – ROMA

Il presidente del Senato Pietro Grasso alla presentazione della fiction

L’OMAGGIO

«La paura è normale che ci sia, in ogni uomo, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, sennò diventa un ostacolo che t’impedisce di andare avanti», sono le parole di Paolo Borsellino.

La sua storia, quella di un eroe civile, capace di rimanere al suo posto sapendo di essere condannato a morte, mantenendo nel contempo la sua profonda umanità, viene raccontata nella docufiction ‘Paolo Borsellino-Adesso tocca a me‘, che sarà trasmessa su Rai1 il 19 luglio, in occasione del venticinquesimo anniversario della strage di via d’Amelio.

[…]

Bocci ha fatto notare:

«Quando ci si confronta con personaggi reali si sente sempre una grossa responsabilità. Qui la mia faccia viene messa direttamente a confronto con quella di Paolo Borsellino. Avevo un innegabile timore. Abbiamo cercato di cogliere gli aspetti del viso di Borsellino che ci avrebbero aiutato. Ma non è stata tanto la mia trasformazione fisica, quanto piuttosto la ricostruzione, il mixare documenti reali e fiction in maniera puntuale e magistrale, a fare la differenza. Poi se anche gli assomigliassi un decimo per la sua moralità sarei l’uomo più felice al mondo».

“Quel tipo di mafia lì – ha concluso l’attore – ha perso, perché c’è stato il risveglio delle coscienze di tanti giovani, non solo siciliani”.

[…]

Andreatta annuncia che il film tv è soprattutto per i giovani e sarà proiettato nelle scuole.

[…]

Venticinque anni fa, il 19 luglio del 1992, 57 giorni dopo la strage di Capaci, la mafia uccide Paolo Borsellino. Il giudice era consapevole che «il prossimo» sarebbe stato lui, come confidò alla moglie, ma sosteneva che la paura deve essere sempre accompagnata dal coraggio, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti. Sono le parole che ci conducono in questo intenso ritratto biografico: storico e umano, epico e intimo.

Sorgente: “Adesso tocca a me”, su Raiuno la docufiction su Paolo Borsellino con Cesare Bocci – Giornale di Sicilia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.