Comunione ai divorziati risposati: “Possibile in alcuni casi” | Giornale di Sicilia

alessandra-turrisidi — 15 Giugno 2017

PALERMO. Essere realisti e guardare alle situazioni concrete di fragilità delle singole persone e delle famiglie. Con particolare attenzione ai separati e divorziati che vivono nuove unioni, ma finora esclusi dai sacramenti.

La Chiesa siciliana, dopo oltre un anno di riflessione e approfondimento, offre alcuni «Orientamenti pastorali» comuni per le diciotto diocesi dell’Isola e apre in maniera concreta e irreversibile alla Comunione ai divorziati risposati. Non una fuga in avanti, ma un documento pensato e condiviso alla luce delle indicazioni contenute nella esortazione apostolica Amoris Laetitia, con cui papa Francesco oltre un anno fa ha sintetizzato i risultati del sinodo sulla famiglia.

In quattordici pagine chiare e schematiche i vescovi della Sicilia (primi in Italia) mettono nero su bianco le indicazioni pastorali su come accompagnare, discernere e integrare la fragilità.

Sorgente: Comunione ai divorziati risposati: “Possibile in alcuni casi” – Giornale di Sicilia


Vescovi siciliani: comunione anche ai divorziati | Giornale di Sicilia

vescovi-di-sicilia

Sarà possibile in alcuni casi ammettere alla comunione i divorziati e i risposati. Questa la novità dei vescovi siciliani. Il servizio di Alessandra Turrisi

 

Sorgente: Vescovi siciliani: comunione anche ai divorziati – Giornale di Sicilia

vescovi-di-sicilia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.