Diocesi: Ragusa, domani sera lezione di danza dell’Africa Occidentale per favorire scambio tra culture | AgenSIR

11 maggio 2017 @ 19:02

“Ballare l’Africa per accostarsi alla sua cultura e sintonizzarsi con il mondo che ci circonda, per promuovere conoscenza, rispetto, pace”. Con queste finalità domani sera gli Uffici cultura, Caritas, Migrantes e missioni della diocesi di Ragusa proporranno una lezione aperta di danza dell’Africa occidentale. L’iniziativa, che si svolge nella sala Mazzone di Vittoria dove è in corso la mostra “Migrantes”, vuole contribuire al lavoro culturale svolto dalla mostra stessa con un momento ricreativo e culturale insieme. “Anche attraverso la danza e la musica, infatti, è possibile conoscere la cultura dei popoli, nella fattispecie dei popoli malinkè dell’Africa Occidentale. Solo promuovendo la conoscenza reciproca – spiega don Rosario Cavallo, dell’Ufficio diocesano Migrantes – è possibile favorire il rispetto, la pace e l’armonia tra popoli e persone. I ritmi e le danze malinkè sono patrimonio culturale dell’umanità. Sono praticati da tempo immemore e trasmessi oralmente. Il loro valore, propriamente decodificato, è universale e può essere compreso e messo in pratica da tutti”. “Il ritmo in Africa è la vibrazione che anima ogni cosa; l’azione del danzare e del suonare – spiegano dalla Caritas diocesana – permette ad ognuno di sintonizzarsi con la pulsazione vitale che anima ogni cosa, dentro e fuori. Nella danza africana le ginocchia sono flesse, morbide così da trasmettere l’impulso, che a partire dal contatto aperto e disponibile con la terra, col suolo, si trasmette al resto del corpo: una flessibilità che, da una semplice postura fisica, si trasferisce all’interezza della persona nella sua totalità di corpo, mente, emozioni, spirito”. La lezione avrà inizio alle ore 18.30 e sarà condotta da Veronica Racito con la musica dal vivo del gruppo musicale Sesè, formato da Rosa Pitino, Fabrizio Cannizzaro e Ansumana Abdela Latfall e guidato da Marco Pluchino.

Sorgente: Diocesi: Ragusa, domani sera lezione di danza dell’Africa Occidentale per favorire scambio tra culture | AgenSIR

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.