Il Castello di Calatabiano ospita la mostra di Silvio Porzionato | Sicilia & Donna – Rivista online al femminile – Cultura, notizie e cronaca siciliana

IL CASTELLO DI CALATABIANO OSPITA LA MOSTRA DI SILVIO PORZIONATO

ALESSANDRA BONACCORSI

Codice Temporale di Silvio Porzionato è il titolo della mostra a cura del MacS (Museo Arte Contemporanea Sicilia) di Catania, che, domenica 21 luglio 2013, è stata inaugurata  nell’incantevole cornice del Castello di Calatabiano.  In rassegna 112 dipinti che narrano l’incedere del tempo mediante volti di personaggi dalle suggestioni tangibili, attingenti al reale, nei quali è possibile riflettersi.

“Durante il mio primo soggiorno in Sicilia, dove mi sono recato per visitare il  museo MacS, ancora in costruzione, sono stato invitato dall’Ingegnere Sebastiano Di Prima e dal Direttore del MacS, Giuseppina Napoli, al Castello di Calatabiano – ha dichiarato Silvio Porzionato, autore di “Codice Temporale” -. Di fronte allo spettacolo del Castello, ho avvertito il grande fascino di quel luogo depositario di una storia millenaria e testimone delle civiltà del Mediterraneo che lo hanno abitato. Allora ho cominciato a pensare al tempo al modo in cui potevo, fuori dalle logiche scientifiche, filosofiche, storiche, apportare un mio personale contributo con gli strumenti che frequento e che mi sono propri. Il risultato di questo pensiero è  “Codice Temporale”,  una mostra che è un’istallazione pittorica creata per il Castello di Calatabiano e sul Castello di Calatabiano, per raccontare lo scorrere del tempo attraverso i volti dei miei personaggi. Il mio desiderio è quello di riuscire così a fondere il concetto del tempo che ho elaborato con quello che è espresso dal Castello: questo suggestivo Castello lo racconta attraverso le sue pietre, io attraverso le mie opere”.

Silvio Porzionato (Moncalieri,  6 Giugno 1971) è un pittore figurativo…

[…]

Sorgente: Il Castello di Calatabiano ospita la mostra di Silvio Porzionato – Sicilia & Donna – Rivista online al femminile – Cultura, notizie e cronaca siciliana

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.