Il gruppo Alpini di Maggiora a Messina al Duomo e alla Batteria Masotto | tempostretto.it

Ricordato monsignor Fasola, maggiorese arcivescovo di Messina e i caduti della battaglia di Adua, nel 1896

[…]  Non meno importante è stato il significato religioso del viaggio, perché a Maggiora nasce nel 1898 Francesco Fasola, che sarà ordinato sacerdote nel 1921 e nominato nel 1954 vescovo coadiutore per la Diocesi di Agrigento; fino al 1977 operò in Sicilia, passando da Agrigento a Caltagirone e infine come Arcivescovo a Messina, affascinato dalla terra siciliana e lasciando ovunque tracce indelebili della sua missione episcopale: fu così che volle essere sepolto nella Cattedrale di Messina e che fedeli siciliani hanno promosso il processo di beatificazione, tuttora in corso e che si spera prossimo a positiva conclusione. In Duomo, la delegazione è stata accolta nella cappella del SS Salvatore dal parroco Mons Letterio Gulletta e dal Comitato messinese per la beatificazione di Mons. Fasola. La Santa Messa è stata celebrata dal parroco di Maggiora, don Fausto Giromini accanto alla tomba di Mons. Fasola. A fine messa è stato letto un messaggio di ringraziamento e di saluto ai messinesi inviato da Lella Fasola, nipote di Mons. Fasola.

Sorgente: Il gruppo Alpini di Maggiora a Messina al Duomo e alla Batteria Masotto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.