CALÌ, Mauro in Dizionario Biografico degli Italiani | Treccani

CALÌ, Mauro
Dizionario Biografico degli Italiani – Volume 16 (1973) – di Salvatore Fodale

CALÌ, Mauro. – Nato a Malta, in data sconosciuta, da famiglia locale di origine greca, fu monaco benedettino. Abate del monastero di S. Ambrogio de Ranchia, nella diocesi di Sarsina, il 4 luglio 1393 venne nominato da Bonifacio IX vescovo di Malta, succedendo ad Antonio Vulponno. Martino il Giovane fece contemporaneamente eleggere un vescovo d’obbedienza avignonese, Giovanni de Pino, cui successe Nicolò Papalla. Per riflesso del grande scisma si costituiva così una duplice gerarchia episcopale, ignorata da tutti i biografi, che sono pertanto incorsi in vari errori. La morte del Papalla, cui subentrava Andrea de Pace, consentì al C. di prendere nel 1398 effettivo possesso della diocesi, rimasta fino allora in mano avversaria.

 

Categorie BIOGRAFIE in Religioni

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.