Pellegrinaggio diocesano al santuario della Madonna delle lacrime di Siracusa, sabato 25 ottobre: fedeli nisseni guidati dal Vescovo Russotto | il Fatto Nisseno – Caltanissetta notizie

ilfattoNissenoPellegrinaggio diocesano al santuario della Madonna delle lacrime di Siracusa, sabato 25 ottobre: fedeli nisseni guidati dal Vescovo Russotto

foto_003_santuario-delle-lacrimeCALTANISSETTA – Sabato 25 ottobre, si svolgerà il Pellegrinaggio diocesano al Santuario della Madonna delle lacrime di Siracusa. Un migliaio di fedeli provenienti dai diversi comuni della diocesi, accompagnati dal Vescovo Mons. Mario Russotto e da un nutrito numero di sacerdoti, si recheranno nella città aretusea per ringraziare la Madonna per i benefici spirituali e le numerose grazie che il passaggio del Reliquiario con le sue sante lacrime – nello scorso mese di maggio – ha ottenuto alle comunità cristiane della diocesi nissena.
Si trattò, allora, di un momento di grazia per la comunità diocesana di Caltanissetta che ha vissuto quella visita come un particolare privilegio. Infatti, per la prima volta in sessant’anni, il Reliquiario con le lacrime versate dalla Madonna nell’umile casa di via degli Orti a Siracusa, si allontanava dal Santuario per un periodo così lungo di tempo – quasi un mese – quanto quello in cui è stato nella diocesi di Caltanissetta.

Il programma della giornata prevede alle ore 10.30 una meditazione mariana, dettata da don Nello Dell’Agli, presbitero del clero di Ragusa nonchè fondatore e guardiano della fraternità di Nazareth e, alle ore 12.00 la Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo, con la quale si concluderà la “parte spirituale” del Pellegrinaggio diocesano.

Dopo la Santa Messa e dopo aver consumato il pranzo a sacco presso l’area del Santuario, i pellegrini, guidati dai loro sacerdoti, proseguiranno la giornata nella città di Siracusa o in altri luoghi limitrofi, con una libera programmazione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.