La Real Maestranza prega con il Vescovo. A Mons. Russotto un pastorale in legno realizzato dal Capitano | Radio CL1

radiocl1La Real Maestranza prega con il Vescovo. A Mons. Russotto un pastorale in legno realizzato dal Capitano

Si è svolto lunedì sera nella cappella del seminario vescovile l’ormai tradizionale incontro di preghiera con il Vescovo Mario Russotto, alla presenza degli assistenti spirituali delle Categorie artigiane e dell’assistente spirituale della Real Maestranza don Michele Quattrocchi.

Il Vescovo all’interno di un momento di preghiera collettiva ha fatto la riflessione su una delle “vare” il gruppo sacro della “Caduta di Gesù sotto la Croce”. Russotto ha ricordato i conflitti dell’umanità nell’anno della Misericordia e che venerdì 11 marzo si farà la decima Via Crucis delle Vare, un momento importante per la comunità, di preghiera e di incoraggiamento alla carità cristiana.
All’incontro erano presenti tutti i maggiori rappresentanti della associazioni che animano la meravigliosa e importante Settimana Santa nissena. A seguire nel momento conviviale le associazioni A.Te.Pa., Gesù Nazareno, Giovedì Santo, Real Maestranza e Capitani emeriti A.I.A.N. hanno donato al Vescovo una antica icona rumena raffigurante San Giuseppe con il Bambino Gesù in braccio, patrono del seminario, a seguire l’associazione Piccoli Gruppi ha donato un cofanetto con libri di arte sacra, l’associazione Addolorata ha fatto una donazione economica per i bambini della Provvidenza, Gesù Nazareno una litografia raffigurante la Vara del Nazareno a tiratura limitata e i giovani dell’associazione Riti e Passione una edizione storiografica di una raccolta di lettere a cura della libreria vaticana.
Il momento più emozionante si è avuto quando il Capitano della Real Maestranza Calogero Castelli ha donato a monsignor Mario Russotto un pastorale in legno di rosa interamente scolpito dallo stesso e recante un Crocifisso stilizzato realizzato dal maestro Gino Iannello. Il Vescovo ha avuto parole di ringraziamento per tutti i doni ricevuti e nella preghiera di benedizione finale ha pregato a cuore aperto per tutti i presenti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.