Visita pastorale del Vescovo Mogavero a Salemi | Tp24.it ,le notizie di Trapani, Marsala, Mazara, Alcamo e Belice

salemi.JPG

Visita pastorale del Vescovo Mogavero a Salemi >> Cultura >> Religioni >> Tp24.it ,le notizie di Trapani, Marsala, Mazara, Alcamo e Belice.

04/12/2015 12:00:00
Visita pastorale del Vescovo Mogavero a Salemi

La comunità di Salemi si prepara ad accogliere il Vescovo che domenica 6 dicembre inizia la Visita pastorale a Salemi, per concluderla, almeno in una prima fase, giovedì 10.

Domenica alle 10,15 in piazza Alicia l’accoglienza col sindaco e le autorità. Alle 11 in chiesa madre santa messa e accensione della lampada votiva e consegna delle 5 chiavi al patrono. Alle 18 il Vescovo parteciperà alla processione del simulacro di San Nicola. Alle 20 l’incontro coi membri del comitato di San Nicola e dell’Immacolata. Martedì alle 10 in chiesa madre l’incontro con i gruppi religiosi e catechesi. Alle 16 la liturgia penitenziale per i cresimandi e familiari in chiesa. Alle 20,30 primi Vespri solenni dell’Immacolata Concezione, con la partecipazione del clero della Diocesi. Martedì, dalle 10 alle 12, colloqui personale del Vescovo. Alle 17 la celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo, a seguire la solenne processione con il simulacro per le vie della città. Mercoledì dalle 10 visita agli istituti scolastici della città. Alle 16 visita al cimitero e alle 17 presso la chiesa dei riformati (Crocifisso) santa messa con la partecipazione dell’Unitalsi. Alle 19 l’incontro con il Consiglio pastorale parrocchiale e col Consiglio affari economici. Giovedì 10, dalle 10, visita agli ammalati. Alle 12 l’incontro con l’Amministrazione comunale e le Forze dell’ordine. Alle 18 la santa messa con le cresime. Lo scorso martedì il Vescovo ha concluso la Visita a Santa Ninfa. Nella comunità del Belice, il Vescovo ha anche visitato alcune realtà produttive dell’area artigianale e il Centro Carne. Monsignor Mogavero ha visitato il Museo “Nino Cordio” e quello dell’emigrazione. Tutte le tappe della Visita si possono seguire in diretta su Twitter, con l’hashtag #movipastor.

Due incontri della Fondazione San Vito – Sono due le iniziative organizzate dalla Diocesi per sabato. Uno dedicato alla formazione e l’altro al dialogo interreligioso. Dalle ore 15,30, presso i locali del Seminario vescovile di Mazara del Vallo, si terrà il primo incontro della comunità vocazionale femminile “Nazareth”, su iniziativa dell’Ufficio per la Pastorale delle vocazioni. Informazioni 340.0941443. Sempre sabato, alle ore 16,30, presso il salone della Fondazione San Vito Onlus in via Casa Santa, 41 a Mazara del Vallo, si terrà il secondo incontro del Laboratorio sull’Islam. Guiderà l’incontro Nomen Beji, mediatore culturale e dottore di ricerca in Storia medievale presso l’Università di Palermo.

Marsala, un laico come delegato vescovile per le Confraternite – È stato costituito in Diocesi il Centro delle confraternite laicali. A volerlo è stato il Vescovo che ha nominato Arianna Marino, delegato vescovile per cinque anni, sino al 2020. La Marino è attualmente priore della Confraternita “Maria Ss. Addolorata” di Marsala. Ad affiancarla, come assistente diocesano, sarà don Pietro Caradonna. Attualmente don Caradonna è parroco della parrocchia Madonna della Sapienza a Marsala. La Marino succede a don Mariano Narciso, in un organismo di nuova costituzione nella Diocesi. Il Centro diocesano si doterà, così come le Confraternite, anche di uno Statuto proprio, in conformità alla normativa concernente le associazioni dei fedeli.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.