Siracusa: svolto sabato il ritiro per i politici al Santuario, Mons. Costanzo “non dobbiamo essere prigionieri della ricchezza” | Giornale Siracusa

Pubblicato martedì, 1 aprile 2014 da Giornale Siracusa.

monsignor-costanzo-siracusa

Siracusa Notizie: si è svolto sabato, presso la Basilica Santuario Madonna delle Lacrime, il ritiro rivolto ai politici e agli operatori sociali, promosso dall’Ufficio Diocesano per la Pastorale Sociale e del lavoro, Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato. Dopo i saluti di Sua Ecc. Rev.ma Mons. Salvatore Pappalardo, Arcivescovo di Siracusa e l’introduzione di Don Angelo Saraceno, direttore dell’Ufficio diocesano promotore dell’iniziativa, Sua Ecc. Rev.ma Mons. Giuseppe Costanzo, Arcivescovo Emerito introduce il tema: “Beati i poveri in spirito”.

“Il problema della corruzione è diventato gravissimo perché non è sporadico ma un sistema di vita, a tutti i livelli. – afferma Mons. Costanzo – Il denaro accresce l’inquietudine, da un lato per conservarlo e dall’altro per accumularlo perché più ne hai più ne vuoi. Non dobbiamo essere prigionieri della ricchezza. Oggi la crisi è certamente economica e sociale, ma è prima di tutto culturale, economica e morale. E’ l’uomo tutto a essere in crisi.

All’incontro erano presenti il sindaco di Ferla, Michelangelo Giansiracusa, il sindaco di Palazzolo Acreide Carlo Scibetta e il consigliere comunale di Progetto Siracusa, Avv. Massimo Milazzo. “Le profonde meditazioni dell’Arcivescovo emerito Mons. Costanzo hanno messo in luce che oggi ancor prima del sistema economico e del sistema sociale ad essere in crisi è l’uomo, svuotato di ideali e di valori e abbagliato da falsi idoli che nulla possono offrire al benessere dello Spirito. – Dichiara il consigliere Milazzo – Per risolvere la crisi occorre quindi ripartire dall’uomo. Il Cristianesimo, cammino non facile ma felice, pone al centro l’uomo: basta ricordare che amando il prossimo si ama Dio. La politica, definita da Papa Paolo VI una forma di carità, ispirata da autentici valori cristiani deve restituire all’uomo d’oggi semplicità, una nuova scala di valori autentici e nuova energia.

L’iniziativa promossa dalla Curia è stata lodata anche dal Sindaco di Ferla, Giansiracusa che tra l’altro insieme al sindaco di Palazzolo Acreide ha offerto piena disponibilità a svolgere i prossimi ritiri nei Comuni da loro amministrati. Giansiracusa afferma:” Questi momenti sono favorevoli per fare silenzio perché aiutano all’agire amministrativo”.

(foto d’archivio)

Sorgente: Siracusa: svolto sabato il ritiro per i politici al Santuario, Mons. Costanzo “non dobbiamo essere prigionieri della ricchezza” – Giornale Siracusa

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.