Acireale (CT): Mons. Antonino Raspanti è il nuovo Vescovo della Diocesi | INFORMASICILIA

29 Luglio 2011 Redazione Cronaca Regionale

Papa Benedetto XVI ha nominato nuovo Vescovo di Acireale (Catania) monsignor Antonino Raspanti, del clero della Diocesi di Trapani, finora docente di Storia della Spiritualità presso la Pontificia Facoltà Teologica “San Giovanni Evangelista” di Palermo. Sostituisce nell’incarico monsignor Pio Vittorio Vigo, di cui il Pontefice ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi. Monsignor Raspanti è nato ad Alcamo (nella Diocesi e in provincia di Trapani) il 20 giugno 1959. Dopo gli studi liceali, è entrato nel Seminario Diocesano, frequentando il Seminario Arcivescovile Maggiore “San Mamiliano” di Palermo. Conseguito il baccellierato in Teologia presso la Facoltà Teologica “San Giovanni Evangelista” di Palermo nel 1982, ha poi completato gli studi accademici presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma con il dottorato in Teologia nel 1990. Ha ricevuto l’ordinazione diaconale il 6 marzo 1982 ed è stato ordinato sacerdote il 7 settembre 1982 da monsignor Emanuele Romano.

Ha svolto numerosi incarichi e ministeri: Vicario parrocchiale della Cattedrale di Trapani dal 1984 al 1986; Vice Assistente diocesano del settore giovani dell’A.C.I. dal 1984 al 1988; docente di Teologia Dogmatica presso l’ISRS “Alberto degli Abati” a Trapani da 1984 al 1993; assistente di Teologia Dogmatica e Storia della Spiritualità presso la Facoltà Teologica di Sicilia dal 1984 al 1998. È stato poi parroco della parrocchia “Maria Santissima delle Grazie” di Trapani dal 1986 al 1991; parroco della parrocchia di “San Giuseppe” a Trapani da 1991 al 1992; parroco della parrocchia di “Maria Santissima delle Grazie” a Trapani dal 1993 al 1994; assistente delle Missionarie della Regalità di Nostro Signore Gesù Cristo da 1995 al 2000; parroco della Chiesa Madre di Erice dal 1995 al 2001; Direttore spirituale del Seminario vescovile di Trapani dal 1998 al 2001 e Vice Preside della Facoltà Teologica di Sicilia dal 1999 al 2002.

Dal 1998 è docente stabile di Storia della Spiritualità presso la Facoltà Teologica di Sicilia; membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei consultori di Trapani dal 1999 al 2009, è stato Preside della Facoltà Teologica di Sicilia dal 2002 al 2009. Dal 2005 è socio della Pontificia Accademia di Teologia e Cappellano di Sua Santità, e dal 2008 è Membro del Comitato per gli Studi di Teologia e Scienze religiose della C.E.I. È autore di numerosi studi di carattere teologico e filosofico, pubblicati su varie riviste.

Il commento del sindaco di Acireale

Il sindaco Nino Garozzo così commenta la nomina del nuovo vescovo: “Eravamo in attesa della nomina del nuovo vescovo, indicazione che è arrivata in una occasione particolarmente solenne, cioè il giorno di Santa Venera, patrona di Acireale e principale patrona della Diocesi. Con monsignor Raspanti abbiamo avuto occasione di sentirci telefonicamente, così da porgergli il caro saluto della Città di Acireale. Ho notato entusiasmo e la grande considerazione che il nuovo vescovo riserva per la nostra comunità. Lo ringraziamo per quello che farà così come oggi ringraziamo davvero con il cuore monsignor Pio Vittorio Vigo: 9 anni di permanenza alla guida della Diocesi della sua città sono stati sintetizzati questa mattina dall’applauso forte ed emozionante che il popolo dei fedeli gli ha voluto riservare. Abbiamo la certezza che essendo figlio di questa terrà troveremo sempre monsignor Vigo insieme a noi, guida affidabile, uomo che ci ha insegnato ad essere semplici”.

Il commento del presidente regionale dell’Unione Cattolica Stampa Italiana

“Esprimo a nome mio e dei soci dell’Unione cattolica stampa italiana di tutta la Sicilia al nuovo vescovo di Acireale Mons. Antonino Raspanti gli auguri più fervidi di copiosi frutti spirituali e di un intensa attività pastorale alla guida della diocesi di Acireale”. Lo ha detto il presidente dell’Ucsi Sicilia Giuseppe Vecchio nell’apprendere la notizia della nomina di Monsignor Antonino Raspanti a vescovo di Acireale e alla nuova missione affidatagli dal Santo Padre Benedetto XVI. A Monsignor Pio Vigo il ringraziamento per la sua lunga attivita’ a servizio della Chiesa e della Sicilia, nei suoi tanti anni di feconda esperienza episcopale.

La nostra redazione si unisce ai fedeli della diocesi di Acireale e augura a monsignor Antonino Raspanti buon lavoro, nella certezza che saprà ben investire al servizio della chiesa di Acireale la sua solida formazione, la sua grande esperienza e la nota sensibilità per i temi della vita sociale e religiosa che sempre lo ha caratterizzato anche come studioso attento e apprezzato.

Sorgente: ACIREALE(CT): MONS. ANTONINO RASPANTI E’ IL NUOVO VESCOVO DELLA DIOCESI – INFORMASICILIA

Annunci